Si è insediato, alla presenza del rettore Giovanni Puglisi, il Consiglio dei rappresentanti degli studenti dell’università Kore. Ne fanno parte 25 universitarie e 25 universitari, eletti nel Consiglio dei garanti, nel Senato accademico, nel Consiglio di amministrazione, nei 4 consigli di facoltà e nei 18 corsi di laurea di primo e secondo livello.

Particolarmente interessante la distribuzione geografica dei luoghi di provenienza dei 50 studenti: vi sono rappresentate tutte le province della Sicilia, con una netta prevalenza della fascia che va da Catania ad Agrigento, passando per Enna e Caltanissetta e il Sud-Est dell’Isola. Una curiosità: dalla provincia di Siracusa, dalla quale proviene un gran numero di studenti Kore, una sola eletta: una ragazza di ingegneria, mentre Ragusa, con meno iscritti, registra ben 6 eletti, quanti quelli di Catania.

Un rappresentante ciascuno da Trapani e da Messina, 5 da Palermo, 4 dei quali provenienti dal capoluogo. Presidente del Consiglio degli studenti è stato rieletto per acclamazione il siracusano Stefano Dell’Arte, che fa parte anche del consiglio di amministrazione insieme con l’ennese Mirko Andolina. Nel consiglio dei garanti, l’organo che elegge il presidente e il rettore dell’ateneo, sono stati eletti il catanese Andrea Curtò e l’agrigentino Giuseppe Cucchiara. Gli studenti eletti nel senato accademico sono Rosario La Cognata, di Gela, Francesca Millauro, di Enna e Roberta Failla di Caltanissetta.