Resta ancora difficile la situazione a Troina, nell’Ennese, dove da giorni si cerca di liberare le strade dalla neve. Si continua a lavorare ininterrottamente per cercare di fronteggiare l’emergenza viabilità e liberare le zone isolate del centro storico e degli altri quartieri della città ancora sommersi dalla copiosa nevicata dei giorni scorsi.

Nel paese ha nevicato per circa 72 ore di fila ed anche ieri sono caduti altri fiocchi anche se con minore intensità rispetto ai giorni scorsi.

Sin dalle prime luci dell’alba di oggi Protezione Civile e Vigili del Fuoco, con l’ausilio di un gatto delle nevi, 6 mezzi spalaneve e 2 spargisale, sono operativi per soccorrere anziani e malati e diverse famiglie rimaste bloccate nelle contrade di campagne. Numerose operazioni di pronto intervento, con precedenza assoluta, sono state effettuate per consegnare a domicilio medicine e alimenti e garantire i beni di prima necessità agli anziani, ai malati e ai disabili.

Molti negozi sono chiusi e ieri sera l’unico supermercato aperto è stato preso d’assalto dai residenti; mentre sono isolate tante aziende agricole del circondario.

Riaperte al transito le due Strade Statali 575 e 120, la Strada Provinciale 34, mentre in queste ore si sta cercando di sgomberare l’ex strada di bonifica Troina – Sparacollo, dove si trovano numerose aziende agricole, il cui bestiame rischia di morire per l’assenza di cibo.

Linee telefoniche mobili in tilt e assenza di acqua in molte zone dell’abitato per le condutture idriche ghiacciate dalle rigide temperature. “Abbiamo molte difficoltà per la troppa neve  – spiega il sindaco Fabio Venezia  – e siamo ancora in piena emergenza. Raccomandiamo a tutti i nostri concittadini la massima cautela, anche in considerazione delle nuove nevicate previste per le prossime ore, seppur di lieve entità. Evitate di uscire e di chiamare i soccorsi se non per motivazioni veramente urgenti e gravi”.

Oggi e domani le scuole troinesi resteranno chiuse e c’è anche qualche problema con l’erogazione idrica a causa di un guasto al potabilizzatore dell’Ancipa che serve diversi comuni dell’Ennese, il disagio dovrebbe essere superato in giornata.

foto da facebook

video di Doriana Graziano